11/9/2017

cropped-logo-02.jpg

VANGELO E PENSIERO DEL GIORNO

Lunedì 11 Settembre 2017

VANGELO:
Dal vangelo secondo Luca (Lc 6, 6-11)
Un sabato Gesù entrò nella sinagoga e si mise a insegnare. C’era là un uomo che aveva la mano destra paralizzata. Gli scribi e i farisei lo osservavano per vedere se lo guariva in giorno di sabato, per trovare di che accusarlo.
Ma Gesù conosceva i loro pensieri e disse all’uomo che aveva la mano paralizzata: «Àlzati e mettiti qui in mezzo!». Si alzò e si mise in mezzo.
Poi Gesù disse loro: «Domando a voi: in giorno di sabato, è lecito fare del bene o fare del male, salvare una vita o sopprimerla?». E guardandoli tutti intorno, disse all’uomo: «Tendi la tua mano!». Egli lo fece e la sua mano fu guarita.
Ma essi, fuori di sé dalla collera, si misero a discutere tra loro su quello che avrebbero potuto fare a Gesù.

PENSIERO:
conosceva i loro pensieri“. Questo ci fa comprendere come Gesù sia intimo al nostro cuore e desidera che anche noi siamo come Lui, vuole che impariamo a conoscere i suoi pensieri per poterli fare nostri e vivere secondo la volontà del Padre. Per fare questo è necessario iniziare a sostare del tempo sopra la Sacra Scrittura, per poter conoscere e comprendere il modo di agire e pensare di Gesù.

Lode al Signore!
La gioia del Signore è la nostra forza.

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.