Messaggio Medjugorie dal 25 Maggio 2014 al 2 Dicembre 2015

Messaggio a Mirjana del 2 dicembre 2014

Cari figli tenetelo a mente, perché vi dico: l’amore trionferà! So che molti di voi stanno perdendo la speranza perché vedono attorno a sé sofferenza, dolore, gelosia e invidia ma io sono vostra Madre. Sono nel Regno, ma anche qui con voi. Mio Figlio mi manda nuovamente affinché vi aiuti, perciò non perdete la speranza ma seguitemi, perché il trionfo del mio Cuore è nel nome di Dio. Il mio amato Figlio pensa a voi, come ha sempre fatto: credetegli e vivetelo! Egli è la vita del mondo. Figli miei, vivere mio Figlio vuol dire vivere il Vangelo. Non è facile. Comporta amore, perdono e sacrificio. Questo vi purifica e apre il Regno. Una preghiera sincera, che non è solo parola ma preghiera pronunciata dal cuore, vi aiuterà. Così pure il digiuno, poiché esso comporta ulteriore amore, perdono e sacrificio. Perciò non perdete la speranza, ma seguitemi. Vi chiedo nuovamente di pregare per i vostri pastori, affinché guardino sempre a mio Figlio, che è stato il primo Pastore del mondo e la cui famiglia era il mondo intero. Vi ringrazio.

Messaggio a Marija del 25 novembre 2014

Cari figli! Oggi in modo particolare vi invito alla preghiera. Pregate, figlioli, per comprendere chi siete e dove dovete andare. Siate portatori della Buona Novella e uomini di speranza. Siate amore per tutti coloro che sono senza amore. Figlioli, sarete tutto e realizzarete tutto soltanto se pregate e se siete aperti alla volontà di Dio, Dio che desidera guidarvi verso la vita eterna. Io sono con voi e di giorno in giorno intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio a Ivan del 15 novembre 2014

Cari figli, anche oggi vi invito in un modo particolare a pregare per le famiglie e i giovani. Cari figli, pregate per la santità nelle famiglie. Cari figli, la Madre prega con voi e intercede per voi. Grazie perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.

Messaggio a Viska del 9 novembre 2014

Cari figli ho ancora da darvi tanti messaggi, ma intanto iniziate a vivere i messaggi che vi ho già dato! Aprite i vostri cuori e pregate per la Chiesa. La Chiesa è tanto bisognosa delle vostre preghiere. Andate nella Pace del Signore cari figli miei.

Messaggio a Mirjana del 2 novembre 2014

Cari figli, sono con voi con la benedizione di mio Figlio, con voi che mi amate e che cercate di seguirmi. Io desidero essere anche con voi, che non mi accogliete. A tutti voi apro il mio Cuore pieno d’amore e vi benedico con le mie mani materne. Sono una Madre che vi capisce: ho vissuto la vostra vita e ho provato le vostre sofferenze e gioie. Voi, che vivete il dolore, comprendete il mio dolore e la mia sofferenza per quei miei figli che non permettono che la luce di mio Figlio li illumini, per quei miei figli che vivono nelle tenebre. Per questo ho bisogno di voi, di voi che siete stati illuminati dalla luce e che avete compreso la verità. Vi invito ad adorare mio Figlio, affinché la vostra anima cresca e raggiunga una vera spiritualità. Apostoli miei, allora potrete aiutarmi. Aiutare me significa pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio. Pregando per loro, voi mostrate a mio Figlio che lo amate e lo seguite. Mio Figlio mi ha promesso che il male non vincerà mai, perché qui ci siete voi, anime dei giusti: voi, che cercate di dire le vostre preghiere col cuore; voi, che offrite i vostri dolori e sofferenze a mio Figlio; voi, che comprendete che la vita è soltanto un battito di ciglia; voi, che anelate al Regno dei Cieli. Tutto ciò vi rende miei apostoli e vi conduce al trionfo del mio Cuore. Perciò, figli miei, purificate i vostri cuori ed adorate mio Figlio. Vi ringrazio!

Messaggio a Marija del 25 ottobre 2014

Cari figli, oggi vi invito affinché con il digiuno e la preghiera tracciate la strada per la quale mio Figlio entrerà nei vostri cuori. Accoglietemi come madre e messaggera dell’amore di Dio e del Suo desiderio per la vostra salvezza. Liberatevi da tutto quello che del passato vi appesantisce e dà senso di colpa, da tutto ciò che vi ha condotto nell’inganno – tenebra. Accogliete la luce. Rinascete nella giustizia di mio Figlio. Vi ringrazio.

Messaggio a Mirjana del 2 ottobre 2014

Cari figli, con amore materno vi prego: Amatevi gli uni gli altri! Che nei vostri cuori ci sia sempre, così come ha voluto mio Figlio fin dal principio, al primo posto l’amore verso il Padre Celeste e verso il prossimo vostro al di sopra di tutte le cose terrene. Cari miei figli, non riconoscete i segni di questo tempo! Perché non riconoscete che tutto ciò che è intorno a voi, tutto ciò che succede è perché non c’è amore? Comprendete che la salvezza è solo nei veri valori. Accogliete la potenza del Padre Celeste. Amatelo e rispettatelo. Incamminatevi suoi passi di mio Figlio. Voi, figli miei, apostoli miei cari, voi vi radunate sempre di nuovo interno a me perchè siete assetati, siete assetati della pace, dell’amore e della felicità. Bevete dalle mie mani. Le mie mani vi porgono mio Figlio che è la fonte limpida dell’acqua. Lui ravviverà la vostra fede, purificherà i vostri cuori, perchè mio Figlio ama i cuori puri e i cuori puri amano mio Figlio. Solo i cuori puri sono umili e hanno una vera fede. Io chiedo da voi cuori puri. Figli miei, mio Figlio mi ha detto che Io sono la Madre di tutto il mondo. Tutti voi che mi accogliete, vi prego di aiutarmi con la vostra vita, con i sacrifici e con la preghiera affinché tutti i figli mi accettino come Madre, affinché io possa condurli alla fonte limpida dell’acqua. Vi ringrazio. Cari figli miei, mentre i vostri pastori con le loro mani benedette vi porgono il Corpo di mio Figlio ringraziate sempre nel vostro cuore mio Figlio per il Sacrificio e per i pastori che sempre vi dona.

 Messaggio a Marija del 25 Settembre 2014

“Cari figli! Anche oggi vi invito perché anche voi siate come le stelle che con il loro splendore danno la luce e la bellezza agli altri affinché gioiscano. Figlioli, siate anche voi splendore, bellezza, gioia e pace e soprattutto preghiera per tutti coloro che sono lontani dal mio amore e dall’amore di mio Figlio Gesù. Figlioli, testimoniate la vostra fede e preghiera nella gioia, nella gioia della fede che è nei vostri cuori e pregate per la pace che è dono prezioso di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio a Mirjana del 2 settembre 2014

“Cari figli, io vostra madre vengo di nuovo in mezzo a voi dall’Amore che non ha fine, dall’incommensurabile amore dell’incommensurabile Padre Celeste. Mentre guardo nei vostri cuori vedo che molti di voi mi accolgono come madre e con cuore puro e sincero desiderano essere miei apostoli, ma io sono la madre anche di voi che non mi accogliete e nella durezza del vostro cuore non desiderate conoscere l’amore di mio Figlio. Non sapete quanto soffre il mio cuore e quanto prego mio Figlio per voi. Lo prego affinché guarisca le vostre anime perché Lui può farlo. Io prego affinché vi illumini col miracolo dello Spirito Santo per smettere di continuare sempre ad offenderLo, bestemmiarLo e ferirLo. Con tutto il cuore prego affinché comprendiate che solo mio Figlio è la salvezza e la luce del mondo. Voi, figli miei, apostoli miei cari, portate sempre mio Figlio nel vostro cuore e nei vostri pensieri e così porterete amore. Tutti coloro che non lo conoscono, lo riconosceranno attraverso il vostro amore. Io sarò sempre accanto a voi. In modo particolare, sarò accanto ai vostri pastori, perché mio Figlio li ha chiamati a guidarvi sulla via verso l’eternità. Vi ringrazio, apostoli miei per i vostri sacrifici e per il vostro amore.”

La Madonna è apparsa triste ma piena di amore verso di noi.

 Messaggio a Marija del 25 agosto 2014

“Cari figli! Pregate per le mie intenzioni perché Satana desidera dstruggere il mio piano che ho qui e rubarvi la pace. Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate affinché Dio possa operare attraverso ciascuno di voi. I vostri cuori siano aperti alla volontà di Dio. Io vi amo e vi benedico con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio straordinario ad Ivan 4 agosto 2014

La Madonna è venuta stasera particolarmente gioiosa e felice. Ci ha salutati con il suo saluto materno “Sia Lodato Gesù, figli miei”; poi la Madonna ha steso le sue mani ed ha pregato su tutti noi, qui presenti, per un tempo prolungato, nella sua lingua, l’aramaico. In particolare ha pregato sui malati e i giovani. Poi ha detto:

Cari figli, anche oggi gioisco insieme a voi in questo tempo di grazia. Particolarmente gioisco quando vedo così tanti miei figli che sono felici durante questi giorni. Vi invito, cari figli, a pregare durante questo tempo, per la pace. Pregate per la pace, la pace che regni nel cuore dell’uomo. Che mio figlio dimori nei vostri cuori, Lui vi porterà la pace perchè Lui è la pace.

Io prego, cari figli, e intercedo presso mio Figlio per tutti voi; perciò perseverate anche voi nella preghiera e non abbiate paura ma continuate a pregare.

Grazie, cari figli, per la vostra perseveranza e perchè anche oggi avete risposto alla mia chiamata.

 

Messaggio a Mirjana del 2 agosto 2014 :

“Cari Figli, il motivo per cui sto con voi, la mia missione è di aiutarvi affinché vinca il bene, anche se questo adesso a voi non vi sembra possibile. So che molte cose non le comprendete, come anche io non avevo compreso, tutto quello che mio Figlio mi insegnava mentre cresceva accanto a me. Ma io gli credevo e l’ho seguito, questo chiedo anche a voi di credermi e di seguirmi. Ma figli miei, seguire me significa amare mio figlio al di sopra di tutti, amarlo in ogni persona senza distinzione. Per poter fare tutto ciò io vi invito nuovamente alla rinuncia, alla preghiera e al digiuno. Vi invito affinché la vita per la vostra anima sia l’Eucaristia. Io vi invito ad essere miei apostoli della luce, coloro che nel mondo diffonderanno l’amore e la misericordia. Figli miei, la vostra vita è solo un battito a confronto alla vita eterna. Quando sarete difronte a mio Figlio, Lui nei vostri cuori vedrà quanto amore avete avuto. Per poter nel modo giusto diffondere l’amore, io prego mio Figlio affinché attraverso l’amore vi doni l’unione per mezzo suo. L’unione tra di voi e l’unione tra voi e i vostri pastori. Mio Figlio sempre vi si dona nuovamente attraverso di loro e rinnova le vostre anime. Non dimenticate questo. Vi ringrazio.”

Messaggio a Marjia del 25 luglio 2014:

“Cari figli! Voi non siete coscienti di quali grazie vivete in questo tempo in cui l’Altissimo vi dona i segni perché vi apriate e vi convertiate. Ritornate a Dio ed alla preghiera; nei vostri cuori, famiglie e comunità regni la preghiera perché lo Spirito Santo vi guidi e vi esorti ad essere ogni giorno, aperti sempre di più alla volontà di Dio ed al Suo piano su ciascuno di voi. Io sono con voi, e con i santi e gli angeli intercedo per voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio a Mirjana del 2 Luglio 2014

“Cari figli, io, Madre di voi radunati qui e Madre del mondo intero, vi benedico con la benedizione materna e vi invito ad incamminarvi sulla via dell’umiltà. Quella via porta alla conoscenza dell’amore di mio Figlio. Mio Figlio è onnipotente, Egli è in tutte le cose. Se voi, figli miei, non comprendete  questo, allora nella vostra anima regna la tenebra, la cecità. Solo l’umiltà  può guarirvi. Figli miei, io ho sempre vissuto umilmente, coraggiosamente e nella speranza. Sapevo, avevo compreso che Dio è in noi e noi in Dio. Chiedo lo stesso a voi. Voglio tutti voi con me nell’eternità, perché voi siete parte di me. Nel vostro cammino io vi aiuterò. Il mio amore vi avvolgerà come un manto e farà di voi apostoli della mia luce, della luce di Dio. Con l’amore che proviene dall’umiltà, porterete la luce dove regna la tenebra,  la cecità. Porterete mio Figlio, che è la luce del mondo. Io sono sempre accanto ai vostri pastori e prego che siano sempre per voi un esempio di umiltà. Vi ringrazio”

La Madonna ha benedetto tutti i presenti e tutti gli oggetti di devozione che abbiamo portato perché venissero benedetti.

Messaggio a Marjia del 25 giugno 2014

“Cari figli! L’Altissimo mi dona la grazia di poter essere ancora con voi e di guidarvi nella preghiera verso la via della pace. Il vostro cuore e la vostra anima hanno sete di pace e d’amore, di Dio e della Sua gioia. Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate e nella preghiera scoprirete la sapienza del vivere. Io vi benedico e intercedo per ciascuno di voi davanti al mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio a Ivan del 21 Giugno 2014

Podbrdo. «Anche oggi, come ogni giorno dopo l’incontro con la Madonna, vorrei descrivere ed avvicinare anche a voi ciò che è più importante dell’incontro di stasera. Anche se è molto difficile dire e descrivere tutto a parole, cercherò di dirvi quello che è più importante. Anche stasera la Madonna è venuta a noi gioiosa e felice e, all’inizio, ci ha salutato tutti col suo materno saluto: “Sia lodato Gesù, cari figli miei!”. Poi ha steso le mani qui ed ha pregato su tutti noi per un tempo prolungato. In modo particolare ha pregato qui su voi malati presenti. Poi la Madonna ha detto: “Cari figli, oggi in modo particolare desidero invitarvi, in questo tempo di grazia che verrà: rispondete ai miei messaggi e cominciate a vivere i miei messaggi! In questi anni in cui sono con voi, mio Figlio mi ha permesso di rimanere così tanto con voi perché desidero parlarvi, perché desidero condurvi a Lui. Perciò decidetevi con forza! Vivete ciò che vi do, perché io possa darvi nuovi messaggi e guidarvi verso la santità. Perciò la vostra decisione oggi sia un “Sì”, di viverli! La Madre prega per tutti voi e intercede sempre presso suo Figlio per tutti voi. Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla mia chiamata!”. Poi la Madonna ci ha benedetto tutti con la sua benedizione materna e ha benedetto tutto quello che avete portato perché venisse benedetto. Ho anche raccomandato tutti voi, i vostri bisogni, le vostre intenzioni, le vostre famiglie. Tutto quello che portate nei vostri cuori, ma la Madonna conosce i nostri cuori meglio di chiunque altro. Poi la Madonna ha continuato a pregare per un periodo di tempo su tutti noi e in questa preghiera se n’è andata nel segno della luce e della croce, col saluto: “Andate in pace, cari figli miei!”. Ecco questo è ciò che è più importante dell’incontro di stasera. Grazie!».

 

Messaggio a Mirjana del 2 Giugno 2014  

“Cari figli, vi invito tutti e vi accetto come miei figli. Prego affinché mi accettiate e mi amiate come madre. Ho unito tutti voi nel mio cuore, sono scesa in mezzo a voi e vi benedico tutti. I so che voi desiderate da me conforto e speranza, perché vi amo e intercedo per voi. Vi chiedo di essere in unione con me in mio Figlio e di essere miei apostoli. Per poter far questo, nuovamente vi invito ad amare.Non esiste amore senza preghiera, non esiste preghiera senza perdono, perché l’amore è la preghiera, il perdono è l’amore. Figli miei, Dio vi ha creato per amare e voi amate per poter perdonare. Ogni preghiera che viene dall’amore, vi unisce a mio Figlio e allo Spirito Santo e lo Spirito Santo vi illumina e vi rende miei apostoli, apostoli i quali, tutto ciò che faranno, lo faranno nel nome del Signore. Coloro che pregheranno con le loro opere e non solo con le parole, perchéamano mio Figlio e comprendono la strada della verità che conduce alla vita eterna. Pregate per i vostri pastori affinché possano sempre, con cuore puro, guidarvi sulla strada della verità e dell’amore, la strada di mio Figlio. Grazie”.

 

Messaggio a Marjia del 25 Maggio 2014

“Cari figli! Pregate e siate coscienti che senza Dio siete polvere. Perciò volgete i vostri pensieri e il vostro cuore a Dio e alla preghiera. Confidate nel Suo amore. Nello Spirito di Dio, figlioli, tutti voi siete invitati ad essere testimoni. Voi siete preziosi e io vi invito, figlioli, alla santità, alla vita eterna. Perciò siate coscienti che questa vita è passeggera. Io vi amo e vi invito alla nuova vita di conversione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.